Il "BelCanto" incontra la scuola montanari

Coinvolgente iniziativa presentata e proposta dagli “Amici della musica”

dal sito delle scuole Medie F.Montanari di Mirandola

“A me è piaciuto il cantante brasiliano!”… ”A me,invece, la soprano che ha cantato all’inizio con quel cantante!”… ”A me il cantante cinese,quello grosso!” …”Che buffi i tre cantanti con uno che sbadigliava e uno che starnutiva!” etc etc etc
Sono solo alcuni dei tanti commenti che hanno fatto i nostri ragazzi delle classi prime e seconde E-F-G della Scuola Secondaria di primo grado F. Montanari” dopo aver assistito alle Lezioni-concerto dedicate al canto lirico,che si sono tenute il 13 e 14 febbraio scorsi nella splendida e ospitale cornice di Villa Tagliata.
Un incontro piacevolissimo quello fra il canto lirico ed i nostri “ragazzini” abituati a ben altra musica! Il merito dell’iniziativa va all’associazione culturale “Amici della musica” che,tramite il Maestro Lucio Carpani e il signor Milton Marelli, ha contattato la scuola “Montanari” e ha proposto la bella iniziativa alla prof.ssa Angela Pellacani docente di musica che ha aderito con entusiasmo.
Protagonisti sono stati i giovani ( e sottolineo “giovani” ) allievi del CUBEC (Accademia di Belcanto di Modena) di cui è docente la celeberrima soprano Mirella Freni.
Il Maestro Michele Montanari, Direttore del CUBEC, ha presentato l’iniziativa e ci ha accompagnati in un percorso musicale che ha affascinato e catturato l’attenzione dei ragazzi, in un gioco di ascolto, riconoscimento dei temi e degli stati d’animo espressi attraverso il canto e la musica d’accompagnamento al pianoforte (bravissime le pianiste Francesca Pivetta e Maddalena Altieri).
I dieci giovani e talentuosi cantanti provengono da ogni parte del pianeta: dalla Francia alla Cina, dalla Turchia all’Italia , al Brasile come si evince dai loro nomi : Ayse Sener e Xin Zhang soprano,Radoslaw Ungur, Felipe Oliveira, Yang Zhang baritono, Eloise Cenac mezzosoprano, Matteo Lippi e Ferenando Murga tenore, Guan Zhijing basso .
Il repertorio proposto -ricco, vario e molto emozionante- ha spaziato da Mozart a Paisiello, a Rossini, a Thomas , Verdi e Puccini. Insomma, è stata proposta una selezione d’autore ,veramente accurata e -soprattutto- affascinante per i nostri giovani ascoltatori.
Non è vero che l’opera lirica non piace ai giovanissimi: è un luogo comune da sfatare. Basta proporla nel modo giusto.
La “melodia” è patrimonio italiano già dal 1500, a tal punto che -da quel secolo in poi- l’Italia è diventata ed è stata riconosciuta a giusta ragione come Patria del Belcanto in tutto il mondo !
Quindi, non dimentichiamo e ringraziamo la Dirigente Prof.ssa Paola Campagnoli e i docenti Stefano Pareschi, Gabriele Pollastri, Loretta Rebecchi, Francesco Caputo, Chiara Braghiroli, Lucrezia Ruta, Paola Tabacchini che si sono mostrati disponibili e sensibili a sostenere l’iniziativa e collaborare alla attività.
Ringraziamo gli Amici della musica, il CUBEC e Villa Tagliata per la splendida ospitalità.
Con l’auspicio di future occasioni di ascolto ed arricchimento di cultura musicale per i nostri ragazzi.

Angela Pellacani

Clicca per vedere le foto dell'evento