Con i Viulàn, il Natale degli Amici della Musica sarà dedicato alla tradizione dell’appennino tosco-emiliano!

Lele è cantastorie e figlio di cantastorie. Carlo e Lauro sono nati e vissuti tra le montagne e le musiche del Frignano. Insieme sono la memoria e la voce dell’Appennino Tosco-Emiliano. La memoria, di chi da 30 anni, spesso insieme a Francesco Guccini quelle montagne le perlustra in cerca di canzoni. Lele le raccoglie dappertutto, ma soprattutto sulle labbra degli anziani, un anno, un mese, un attimo prima che scompaiano per sempre. Ne salva i testi, gli accordi ma anche l’ironia e l’entusiasmo che spesso pervadono personaggi e aneddoti della montagna. E che poi loro riversano a piene mani nei loro concerti. In diretta, proprio come in
questo disco, ammiccano e scherzano tra loro, in un infinito gioco, sempre uguale e sempre diverso, che si snocciola davanti al pubblico.
Il gioco, o se preferite, la sfida della canzone, alla quale poi Giorgio Albiani e Silvio Trotta uniscono la sfida della musica, costruendo o improvvisando arrangiamenti spesso impensabili, sempre provocatori. Per questo ogni loro concerto è insieme unico e immutabile nel tempo.
Per questo ogni loro concerto è fantasia ma anche rigore. Le sonorità delle voci e degli strumenti si fondono in un tutto unico: e non te ne accorgi, come se da sempre avessero viaggiato insieme. E il dialetto, la parlata dalle mille inflessioni dell’Appennino Tosco Emiliano, è come il napoletano di Eduardo: ti stupisce all’inizio ma alla
fine diventa la tua lingua. Basta lasciarsi coinvolgere. Basta mettere questo disco, chiudere gli occhi e perdersi sulle montagne del Frignano.

Con:
Lele Chiodi, Carlo Pagliai, Lauro Bernardoni – voci
Giorgio Albiani – chitarra
Silvio Trotta – mandolino, mandoloncello, chitarra battente, basso acustico

… Ci saranno anche panettone e spumante per tutti i partecipanti, per brindare e festeggiare insieme le festività!

Il concerto si terrà domenica 17 dicembre alle ore presso l’Auditorium Rita Levi Montalcini di Mirandola (MO), in via 29 maggio. Per qualsiasi informazione e per la prenotazione dei biglietti scrivere all’indirizzo info@amicidellamusicamirandola.it.

Vi aspettiamo numerosi!